Movimento Cristiano Lavoratori

AREZZO

Il Movimento Cristiano Lavoratori nasce nel 1972 data dell’assemblea di riunificazione tra le due componenti che abbandonarono le ACLI, per non aver condiviso le motivazioni, le prospettive e soprattutto i risvolti sul piano ecclesiale e sociale, collegati alla “svolta socialista”.


Da allora il MCL  si è sempre impegnato per affermare i principi cristiani nella vita, nella cultura, negli ordinamenti e nella legislazione; esso è un Movimento di lavoratori cristiani fortemente caratterizzato dall’impegno sociale, dalla solidarietà e volontariato e tutto senza fine di lucro.


Per questo opera come Movimento ecclesiale di testimonianza evangelica organizzata ed in fedeltà agli orientamenti del Magistero della Chiesa, consapevole di un suo specifico ruolo nella società e unisce nell'applicazione della Dottrina Sociale della Chiesa secondo l'insegnamento del suo Magistero, ravvisano il fondamento e la condizione per un rinnovato ordinamento sociale, in cui siano assicurati, secondo giustizia, il riconoscimento dei diritti e la soddisfazione delle esigenze spirituali e materiali dei lavoratori.

Share by: